Canto di LEGOLAS


...mare! Al mare!
Bianchi gabbiani chiamano...
soffia il vento,
le bianche schiume danzano;
a levante sta il sole tramontando.

Nave grigia voci stanno chiamando:
lascerò i boschi ove siam nati,
stan finendo quasi tutti i nostri giorni.

Io traverserò da solo i flutti,
lunghe onde sull’ultima spiaggia,
dolce l’Isola Perduta che mi chiama...

Verso Eressea elfica dimora
Che mai nessuno scoprire potrà
Ove non cadon le foglie:
terra della mia gente sarà per sempre.